La Fraternità Francescana di Gerusalemme prega ancora per il Papa

Venerdì 8 Aprile, giorno in cui si sono tenute a Roma le esequie di Papa Giovanni Paolo II, la fraternità francescana di Gerusalemme ha voluto ancora una volta unirsi alla preghiera della Chiesa universale per il compianto Papa Giovanni Paolo II.

Alle ore 18:00 si è infatti tenuta una solenne celebrazione eucaristica nella chiesa di S. Salvatore. La Messa organizzata dalla locale parrocchia latina, guidata da P. Ibrahim Faltas, ha visto la partecipazione di tanti fedeli, della locale comunità francescana e di numerosi pellegrini. La celebrazione è stata presieduta dal Custode di Terra Santa, P. Pierbattista Pizzaballa, affiancato anche da due vescovi provenienti dall'Italia.

Nell'omelia il Custode ha messo in luce gli aspetti salienti della grande personalità di Giovanni Paolo II, sottolineando i significativi gesti del suo pontificato che più hanno riguardato i popoli del Medio Oriente. Gli stessi temi ha voluto riprendere il parroco nell'omelia in arabo.

Anche in questa occasione si è voluto manifestare il carattere veramente universale della Chiesa madre di Gerusalemme attraverso la preghiera dei fedeli espressa in diverse lingue.
L'animazione canora della liturgia è stata assicurata dalla scola cantorum della parrocchia, mentre il servizio liturgico è stato prestato dagli studenti francescani.


Web Link: Pellegrinaggio del Santo Padre in Terra Santa