Il Centro Piccirillo di Betlemme: “Con e per le persone”

Il “Piccirillo Handicraf Center”, nella città di Betlemme, è un progetto realizzato dalla Fondazione Giovanni Paolo II insieme alla Custodia di Terra Santa nel 2014 per venire incontro ai bisogni economici e sociali della popolazione della città, soprattutto delle persone con necessità particolari e disabilità.

 

Diala: Non posso aspettare. Da tanto tempo desidero andare in Italia. Vorrei vedere il Papa.

Fr. Ibrahim Faltas: Vuoi vedere Papa Francesco?

Diala: Si…Voglio vederlo.

Fr. Ibrahim Faltas: Andrai in Italia in estate.

Diala: Grazie, grazie!!

Fr. Ibrahim Faltas
Custodia Terra Santa
Nermin e Diala sono sordomuti. Soffrono perché sono marginalizzati dalla società. Tuttavia, loro comunicano attraverso la ceramica dalla quale creano oggetti molto belli, oggetti che parlano. Si sforzano molto per sviluppare le proprie abilità: noi gli diamo questa opportunità, e loro sono in grado di creare e di realizzare cose importanti.

Fr. Ibrahim Faltas: Cosa è questo? Vedo il motto della Custodia di Terra Santa

Diala: Lo stiamo realizzando per la prima volta

ll “Piccirillo Handicraf Center”, nella città di Betlemme, è un progetto realizzato dalla Fondazione Giovanni Paolo II insieme alla Custodia di Terra Santa nel 2014 per venire incontro ai bisogni economici e sociali della popolazione della città, soprattutto alle persone con necessità particolari.
Il centro si basa su un messaggio nobile, che si riassume nello slogan: “con e per le persone”: ne accoglie quaranta, che lavorano come una famiglia e creano oggetti artistici con amore.

Fr. Ibrahim Faltas
Custodia Terra Santa
Un grande e importante messaggio, che la Custodia di Terra Santa manda a tutte le persone socialmente emarginate. Le accogliamo, e diamo loro la possibilità di migliorare le proprie abilità. Siamo molto contenti. Io, personalmente, sono molto contento di questo progetto, e mi piace vedere qui queste persone. Hanno un posto speciale nel mio cuore.

Fr. Ibrahim Faltas: Davvero non hai mai viaggiato?

Nermin: No, non ho mai viaggiato nella mia vita, da nessuna parte.

Fr. Ibrahim Faltas: Ti prometto che vi manderò in Italia. Tu e Diala. Quando volete partire?

Nermin: In estate, magari.

Fr. Ibrahim Faltas: In estate andrete in Italia. Tutti e tre.

Fr. Ibrahim Faltas
Custodia Terra Santa
Oltre a non riuscire a sentire e a parlare correttamente, Diala soffre anche di cecità notturna (una difficoltà nella vista), e ha molti problemi di salute. Tuttavia dice: “preferisco venire qui a lavorare piuttosto che stare a casa”.

Al Piccirillo Handicraft Center la luce interiore disperde le tenebre della vista: questo è un luogo in cui la fede parla quando la lingua resta in silenzio.

 

Christian Media Center