6 luglio - Relazioni e "Instrumentum Laboris"

 

La terza giornata del Capitolo è iniziata sempre con la santa Messa presieduta da fra Dobromir Jasztal, il quale ha esortato i confratelli a ravvivare il dono della propria chiamata nel contesto del Capitolo Custodiale. 
Durante la prima sessione mattutina i frati Capitolari hanno ascoltato il bilancio dell’economia Custodiale e l’attività dell’Economato, con i progetti realizzati nel triennio appena trascorso.
Nella seconda sessione mattutina è stato presentato l’Instrumentum laboris, il quale raccoglie la voce e il sentire dei Capitoli Locali e Zonali celebrati nella Custodia nell’ultimo triennio.
Mentre nel pomeriggio sono stati coinvolti nell’ascolto dell’esposizione del Ministro della Regione S. Paolo. Successivamente i Capitolari si sono riuniti per i lavori di gruppo. Intorno alle 17:45 i frati si sono ritrovati nuovamente nella Sala Capitolare per condividere le riflessioni emerse nei diversi gruppi di lavoro.
Quindi dopo una giornata intensa di lavoro, i frati si sono ritrovati nella chiesa di S. Salvatore per la celebrazione dei Vespri. Dopo la cena c’è stato un momento di ricreazione nel cortile di Sant’Elena.