Dono della Reliquia della Sacra Culla di Gesù Bambino alla Custodia di Terra Santa

Venerdì 29 Novembre arriverà a Gerusalemme una particella della preziosa Reliquia della Sacra Culla di Gesù Bambino donata dal Santo Padre papa Francesco alla Custodia di Terra Santa. 

La reliquia, donata da San Sofronio, Patriarca di Gerusalemme a Papa Teodoro I (642-649) è attualmente conservata a Roma, nella Basilica di Santa Maria Maggiore. Essa contribuisce da secoli a segnare la religiosità dei fedeli romani e non solo: ogni giorno un numero molto alto di pellegrini provenienti da tutto il mondo accedono alla Basilica papale liberiana dell'urbe per la contemplazione e la venerazione.

Diverse celebrazioni avranno luogo a Gerusalemme per la storica ricorrenza del 29 novembre. Sarà Sua Ecc.za Rev.ma Mons. Leopoldo Girelli, Nunzio Apostolico in Israele e Cipro, Delegato Apostolico in Gerusalemme e Palestina a darvi inizio con la celebrazione della Santa Messa prevista alle ore 9:00 presso la cappella intitolata a Nostra Signora della Pace all'interno del complesso di Notre Dame. Dalla fine di questa prima celebrazione i fedeli avranno la possibilità di venerare la Reliquia.

Nel pomeriggio, alle ore 17, i frati francescani della Custodia di Terra Santa si recheranno a Notre Dame e, dopo un momento di preghiera, la Reliquia verrà portata processionalmente alla chiesa di San Salvatore, dove seguirà la celebrazione solenne dei Vespri della Festa di Tutti i Santi dell'Ordine Serafico, nonché memoriale del giorno in cui papa Onorio III confermò solennemente la Regola di san Francesco nel 1223. 

Il giorno 30 Novembre, in mattinata, la Reliquia sarà trasferita a Betlemme in concomitanza con l'inizio delle celebrazioni del tempo di Avvento, affinché i fedeli e i pellegrini possano venerare la culla che accolse gli inizi della nostra Redenzione nella chiesa francescana di Santa Caterina, adiacente alla Basilica della Natività.