A Washington D.C. l'investitura di un nuovo cavaliere del Monte Santo Sepolcro

Fr. Larry Dunhamofm, Guardiano e Commissario di Terra Santa del Convento francescano di Terra Santa a Washington D.C., ha investito un nuovo Cavaliere del Santo Sepolcro: Chris Yeazl, cresciuto a Baltimora.

L'organizzazione fu fondata nei primi anni del ‘900. Mentre cresceva il numero di pellegrini in visita al Monastero, aumentava anche il bisogno di volontari per assisterli. Nel 1915, un gruppetto di Francescani del Terzo Ordine di New York organizzò un pellegrinaggio di 250 persone. Da allora assunse il nome di Cavalieri del Monte Santo Sepolcro.L'anno dopo, padre GodfreySchilling, fondatore del Monastero, istituì formalmente i Cavalieri del Monte Santo Sepolcro come organizzazione fraterna a servizio del Monastero.Ogni anno, i Cavalieri accompagnano le visite guidate (circa 4.000 i visitatori) e aiutano nella raccolta di fondi per sostenere le varie iniziative benefiche.

La cerimonia di investitura per Chris Yeazel, avvenuta dopo l’omelia della Messa celebrata l’otto giugno scorso, ha testimoniato la fede cattolica del candidato e il suo impegno nel servire il Monastero, rispettando gli obblighi dei Cavalieri. 
I rituali sono stati ricostruiti da Fr. Godfrey secondo le antiche tradizioni usate per l’accoglienza dei Cavalieri dalla Custodia di Terra Santa.
Fr. Larry ha mostrato la croce del Cavaliere (una croce contornata da quattro croci più piccole) e una spada, a simboleggiare la volontà del nuovo Cavaliere di difendere la Chiesa. Chris è stato quindi vestito con un manto bianco. Padre Larry lo ha toccato lievemente con la spada, tre volte sulle spalle, ripetendo la formula che conferiva il cavalierato. Chris ha poi ricevuto il segno di pace da padre Larry e dagli altri Cavalieri.

Dopo la cerimonia, il neo cavaliere ha raccontato alla rivista The Holy Land Review, che il suo interesse per il Monastero è iniziato dopo una visita alla fattoria interna al Monastero: “Non avevo idea che il Monastero fosse qui. In seguito, quando entrai in chiesa, incontrai due dei Cavalieri: Louis e Claude. E il resto è storia!”.  
Mentre riceveva i voti Chris ha rinnovato il vecchio desiderio di servire gli altri: “Tornare qui, coinvolto dal servizio dei Cavalieri e durante i sei mesi di noviziato, mi ha permesso di ritrovare la fede; un'esperienza davvero incredibile per me”.

I Cavalieri del Monte Santo Sepolcro godono dell'appartenenza a una comunità cattolica molto unita. I benefici spirituali includono un ritiro annuale, l'iscrizione come membri perpetui nella Crociata per la Terra Santa, il ricordo nelle preghiere e nelle intenzioni delle Messe celebrate dai Frati. 

Per maggiori informazioni visita il sito: myfranciscanknights.org

Fr. Gregory Friedman