Peregrinazione di S. Stefano 2005

Nel pomeriggio del 26 dicembre 2005, si è svolta la tradizionale peregrinazione al luogo del martirio di S. Stefano a Gerusalemme.

I frati della Custodia francescana di Terra Santa si sono ritrovati insieme a numerosi pellegrini nella piccola cappella di proprietà dei Greci ortodossi nella valle del Cedron, vicino al Getsemani, per commemorare il martirio di S. Stefano. Dopo un canto è stato proclamato il brano degli Atti degli Apostoli che descrive la morte del Protomartire (At 6, 8-10; 7, 54-59). Il P. Eugenio Alliata, professore dello Studium Biblicum Franciscanum di Gerusalemme, ha quindi ricordato che il martirio di Stefano si commemora in questo giorno in ricordo del rinvenimento delle reliquie del Santo proprio il 26 dicembre, secondo la tradizione trasmessaci dalla lettera del presbitero Luciano.

Dopo la preghiera dei fedeli e la benedizione finale, l’assemblea si è sciolta al canto del Puer natus, invitata ad una agape fraterna nel convento francescano del Getsemani, poco distante.