La tecnologia a servizio dell’insegnamento accademico della Sacra Scrittura

Lo Studium Biblicum Franciscanum  è un’istituzione scientifica per la ricerca e l’insegnamento accademico della Sacra Scrittura e dell’archeologia dei paesi biblici.

Fu ideato dalla Custodia francescana di Terra Santa nel 1901 e opera ininterrottamente dal 1924. 

Ma anche l’ormai secolare istituzione con sede al Convento della Flagellazione ha dovuto introdurre adattamenti mai immaginati prima. 

 

Fr. CLAUDIO BOTTINI, ofm

Studium Biblicum Franciscanum - Gerusalemme

"Sono più di 42, 43 anni che vivo qui e l’insegnamento è iniziato proprio 40 anni fa: gennaio 1980…e quindi quest’ anno ho avuto la gioia, e la sorpresa anche, di concludere il mio insegnamento con un corso sull’opera lucana - ovvero il terzo vangelo, il Vangelo secondo Luca appunto, e gli Atti degli Apostoli -, con cui iniziai proprio 40 anni fa. La sorpresa è stata tenere una parte delle lezioni frontali avendo gli studenti in classe, e una seconda parte facendo lezioni su Skype."

 

Lo SBF tiene le porte chiuse ma le sue attività continuano a pieno ritmo grazie alle lezione on line. Una sfida, per professori e studenti.

 

Fr. ROSARIO  PIERRI, ofm

Decano Studium Biblicum Franciscanum - Gerusalemme

"Noi abbiamo preso delle decisioni gradualmente, man mano che si prendeva coscienza della gravità del fatto, dell’epidemia. Naturalmente avere lo studente in classe è tutt’altra cosa: almeno per quanto mi riguarda, anche per la materia che insegno, preferisco avere un rapporto diretto più vivace perché posso fare domande. Si possono fare le stesse cose anche online, ma ci vuole molto più tempo."

Nell´attività didattica lo SBF presta particolare attenzione alle lingue bibliche: ebraico, aramaico, greco...

 

Fr. MASSIMO PAZZINI, ofm  

Studium Biblicum Franciscanum - Gerusalemme

"Le lezioni di ebraico online richiedono di avere un testo, sia per me che per gli studenti, in mano e sotto gli occhi in modo da sapere esattamente quello che si fa. Grazie a Dio si possono insegnare anche le lingue con questi nuovi sistemi digitali, e devo dire che sono abbastanza contento."

 

Don MAURO EVANGELISTA

Studente Studium Biblicum Franciscanum - Gerusalemme

"Con le lezioni online non ho trovato nessuna difficoltà. Certo, bisogna partire dal fatto che la lezione è diversa. Però si ha la possibilità di avere lo stesso tutoraggio, la possibiltà di guardare il professore, la stessa possibilità di essere seguito da lui. Chiaramente manca il contatto che c’è in classe, ci sono delle cose che devono essere organizzate in un altro modo. Ma sicuramente la qualità non è scesa, anzi per alcuni aspetti si può anche dire che la qualità sia salita. Questo sta molto anche alla professionalità dei professori, alla loro competenza e al modo con cui si sono approcciati a questa nuova situazione."

 

Ma le novità non finiscono qui.

 

Fr. ROSARIO  PIERRI, ofm

Decano Studium Biblicum Franciscanum - Gerusalemme

"Negli ultimi tre giorni si sono tenute tre discussioni di tesi, di cui una si è svolta qui - perché i professori e lo studente sono ospiti qui -, e due online, e sono andate molto bene. Insomma c’è questa risposta da parte nostra…naturalmente speriamo che questa situazione passi, il prima possibile."

 

Martedì 21 aprile lo studente Federico Claure ha discusso la tesi di Licenza in Scienze Bibliche e Archeologia. Commissione Pazzini -  Geiger. Si tratta della prima difesa che, a causa della emergenza sanitaria dovuta al Covid-19, si è tenuta online: la commissione era riunita in Aula III, mentre il candidato era collegato da Assisi. 

 

Anche questa difesa di tesi si è svolta online, con il prof. Demirci collegato dal suo convento e la candidata collegata dalle rovine della antica sinagoga di Magdala, ambientazione perfetta per il contenuto della tesi che si stava discutendo. E, stampata sul viso di Fr. Eugenio Alliata, la soddisfazione è evidente...

 

JOHANNA

Regnum Christi

"È stata una cosa veramente inaspettata. Ma è stata una bellissima possibilità della Provvidenza. Ho parlato della funzione della sinagoga nel primo secolo, e sono stata fortunata di poterlo fare proprio da una sinagoga del primo secolo, qui a Magdala: il progetto sviluppato qui, insieme ai professori e ai corsi che ho seguito allo Studium Biblicum, mi ha ispirato per la mia tesi…è stato veramente un dono della Provvidenza."

 

Fr. MASSIMO PAZZINI, ofm  

Studium Biblicum Franciscanum - Gerusalemme

"Due giorni fa abbiamo fatto la prima tesina online e temevo un poco sulla sua buona riuscita.. si teme per la qualità delle immagini, per l audio, il video. In realtà  è stata una cosa molto bella. Siamo riusciti a fare una cosa normalissima, addirittura abbiamo fatto la foto finale: i due professori - il direttore/moderatore e il correlatore della tesi-  e in mezzo lo schermo del computer, dove c’era lo studente." 

 

Fr. CLAUDIO BOTTINI, ofm

Studium Biblicum Franciscanum - Gerusalemme

"E’ stata una sorpresa scioccante per certi aspetti, non me lo sarei mai immaginato come credo la maggior parte della gente di oggi. Tuttavia ho visto con sorpresa come i giovani soprattutto, i confratelli più giovani e anche gli studenti, sono stati capaci di adattarsi."