La Fraternità Francescana di Gerusalemme e la Parrocchia Latina ringraziano il Signore per il dono del neoeletto Pontefice

Domenica 24 Aprile, nello stesso giorno in cui a Roma in S. Pietro si è tenuta la Messa di insediamento del neoeletto Papa Benedetto XVI, la fraternità francescana di Gerusalemme e la parrocchia latina di San Salvatore hanno voluto ringraziare il Signore per il dono del nuovo Papa con la celebrazione di una solenne Eucaristia.

La celebrazione eucaristica è stata presieduta dal Rev.mo Custode di Terra Santa, P. Pierbattista Pizzaballa. Erano anche presenti il Parroco, il Vicario custodiale,il Guardiano della fraternità di San Salvatore, il Decano della Flagellazione e altri sacerdoti convenuti per l’occasione.

Prima dell’omelia del Parroco, il P. Custode ha espresso un pensiero sul Vangelo del giorno e sulla figura di Benedetto XVI che ha sempre sottolineato l’importanza di ancorare la vita e l’opera di ogni uomo a Gesù Cristo, l’unico capace di rivelare pienamente Dio e di dare senso pieno alla vita dell’uomo.